Francesca e Francesco - 26 Ottobre 2013 / by Thomas Harris

  Conosco “il Pugge” (Francesco) da molti anni! Abbiamo condiviso molte esperienze fondamentali per le nostre vite, camminato insieme su “terreni importanti” (quello della GMG di Colonia, quello dell’Agorà di Loreto, “il lungo Gave de Pau” per arrivare alla grotta di Lourdes…) diventando, negli anni, più che amici. Lo contraddistingue un perenne sorriso, determinazione e serietà. La sua passione ed il costante impegno in politica lo hanno portato a diventare già vice Sindaco di Poggio a Caiano ma, nonostante questo, è riuscito a laurearsi in tempo presso la facoltà di medicina…sintomo di intelligenza e puntualità per gli appuntamenti importanti della vita….mentre con gli amici, invece, è un ritardatario cronico tanto da esser stato per noi un termine di paragone! (“se arrivi dopo il Pugge….è grave!).  Francesca invece la conosco da meno tempo (comunque da diversi anni) ed ho sempre apprezzato in lei una spontanea eleganza, pacatezza, attenzione, ascolto. Una ragazza molto dolce che, sottovoce, si è fatta strada nel cuore di tutti noi già amici di Francesco Alcuni mesi fa andai, accompagnato dalla mia famiglia, a cena a casa loro per consegnare l’album e, dopo aver finito di vedere le fotografie, Francesco mi fece un bellissimo complimento, dicendomi qualcosa tipo: “Lo sai Thommy cosa provo guardando queste fotografie?” poi mi indica una bottiglia di vino e prosegue “Per pasteggiare mi capita di bere un vino leggero, non impegnativo…per “tutti i giorni”. Per gli eventi speciali però mi è capitato di assaggiare vini che già dal momento in cui li stappi iniziano a raccontare una storia! Attraverso il loro odore proiettano l’immagine del vitigno a cui appartengono, i frutteti da cui sono circondati e, assaggiandoli, si diventa parte di una storia che coinvolge molte persone che, con il proprio lavoro, permettono ai fortunati che apprezzano di gustare un sapore unico. Ecco…le tue foto sono così!”. Grazie per la stima, la fiducia e per questo immeritato complimento. Condivido tutto questo con Simone Stanislai, persona speciale e fotografo di talento con cui ho la fortuna di collaborare quotidianamente, con cui ho condiviso anche questo matrimonio. Pre - wedding: Carrara/Lido di Camaiore. Chiesa: Santa Maria delle Carceri - Prato Ricevimento: Antica Fattoria di Paterno

 

Conosco “il Pugge” (Francesco) da molti anni! Abbiamo condiviso molte esperienze fondamentali per le nostre vite, camminato insieme su “terreni importanti” (quello della GMG di Colonia, quello dell’Agorà di Loreto, “il lungo Gave de Pau” per arrivare alla grotta di Lourdes…) diventando, negli anni, più che amici. Lo contraddistingue un perenne sorriso, determinazione e serietà. La sua passione ed il costante impegno in politica lo hanno portato a diventare già vice Sindaco di Poggio a Caiano ma, nonostante questo, è riuscito a laurearsi in tempo presso la facoltà di medicina…sintomo di intelligenza e puntualità per gli appuntamenti importanti della vita….mentre con gli amici, invece, è un ritardatario cronico tanto da esser stato per noi un termine di paragone! (“se arrivi dopo il Pugge….è grave!). 

Francesca invece la conosco da meno tempo (comunque da diversi anni) ed ho sempre apprezzato in lei una spontanea eleganza, pacatezza, attenzione, ascolto. Una ragazza molto dolce che, sottovoce, si è fatta strada nel cuore di tutti noi già amici di Francesco

Alcuni mesi fa andai, accompagnato dalla mia famiglia, a cena a casa loro per consegnare l’album e, dopo aver finito di vedere le fotografie, Francesco mi fece un bellissimo complimento, dicendomi qualcosa tipo: “Lo sai Thommy cosa provo guardando queste fotografie?” poi mi indica una bottiglia di vino e prosegue “Per pasteggiare mi capita di bere un vino leggero, non impegnativo…per “tutti i giorni”. Per gli eventi speciali però mi è capitato di assaggiare vini che già dal momento in cui li stappi iniziano a raccontare una storia! Attraverso il loro odore proiettano l’immagine del vitigno a cui appartengono, i frutteti da cui sono circondati e, assaggiandoli, si diventa parte di una storia che coinvolge molte persone che, con il proprio lavoro, permettono ai fortunati che apprezzano di gustare un sapore unico. Ecco…le tue foto sono così!”.

Grazie per la stima, la fiducia e per questo immeritato complimento.

Condivido tutto questo con Simone Stanislai, persona speciale e fotografo di talento con cui ho la fortuna di collaborare quotidianamente, con cui ho condiviso anche questo matrimonio.

Pre - wedding: Carrara/Lido di Camaiore.

Chiesa: Santa Maria delle Carceri - Prato

Ricevimento: Antica Fattoria di Paterno